rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Città Milano

"Una studentessa è stata molestata da un bidello"

La denuncia della ragazza ha attivato le proteste dei suoi compagni di liceo: "Un fallimento del sistema scolastico, la scuola ha deciso di voltarle le spalle". Cosa è successo

Una compagna di scuola denuncia di aver subito molestie sessuali e il liceo si mobilita per darle solidarietà. Succede a Milano, al liceo Tenca, ai Bastioni di Porta Volta: "Venerdì 24 maggio all'interno della nostra scuola una studentessa è stata molestata da un membro del personale scolastico", scrive su Instagram "Kollettivo Autonomo Tenca". Gli studenti si sono riuniti nel cortile del liceo e hanno affisso sulle scale esterne uno striscione: "Fuori i molesti dalle scuole".

Le accuse di molestie al bidello: cosa è successo al Liceo Tenca di Milano

Come riporta MilanoToday, la ragazza avrebbe denunciato un bidello. "Noi studenti reputiamo questo avvenimento un fallimento del sistema scolastico e della sicurezza che la scuola dovrebbe garantire - prosegue il post -. Per questa ragione abbiamo deciso di non restare in silenzio e siamo qui oggi per mostrare il nostro supporto verso la ragazza in un momento in cui la scuola ha deciso di voltarle le spalle".

Il collettivo, a nome dei compagni di scuola, ha messo al centro il tema della sicurezza degli studenti in uno dei luoghi in cui dovrebbero sentirsi protetti. "Riteniamo questo atteggiamento inaccettabile, pretendiamo una scuola che ci faccia sentire sicuri che non ammetta persone moleste in un ambiente costituito maggiormente da minorenni - si legge sulla pagina del collettivo -. E soprattutto pretendiamo che nel momento in cui accade una situazione talmente grave la scuola non resti indifferente di fronte a studentesse in difficoltà che chiedono aiuto".

La scuola, contattata da MilanoToday, non ha voluto rilasciare dichiarazioni in merito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una studentessa è stata molestata da un bidello"

Today è in caricamento