Mercoledì, 16 Giugno 2021
Città Vicenza

Ragazza di 18 anni denuncia: "Sono stata stuprata da un profugo"

La violenza sarebbe avvenuta nell'appartamento del presunto aggressore, ospite di un'associazione. Il giovane, un 19enne di origine nigeriana, si difende: "Rapporto consensuale"

VICENZA - Una ragazza vicentina di 18 anni ha denunciato di essere stata violentata da un profugo. Il giovane, un 19enne di origine nigeriana che vive in un appartamento in città, ospite di un'associazione, l'avrebbe violentata in casa sua, su un materesso steso a terra. Ma lui nega e si difende: il rapporto sarebbe stato consensuale. Lo riporta Il Giornale di Vicenza.

I due si sarebbero conosciuti lo scorso aprile, nel negozio di parrucchiere dopo la ragazza lavora. Dopo qualche giorno, i due giovani si sarebbero rincontrati e lui l'avrebbe invitata un pomeriggio a casa sua per bere una bibita insieme, nei pressi della casema Ederle. Una volta in casa, il 19enne avrebbe cercato di baciarla e, dopo il rifiuto della ragazza, sarebbe scattata la violenza. Al termine lo stupro, il 19enne l'avrebbe finalmente lasciata andare, pagandole anche il biglietto dell'autobus.

Il ragazzo è stato poi identificato dagli agenti della squadra mobile, che si sono presentati a un appuntamento al posto della 18enne. Il pm De Munari ha chiesto al giudice di ascoltare la vittima nella forma dell'incidente probatorio. (da VicenzaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza di 18 anni denuncia: "Sono stata stuprata da un profugo"

Today è in caricamento