rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
CRONACA / Roma

Roma, ragazza colpita con una fucilata alla testa dal fidanzato

E' successo a Sacrofano, comune a nord di Roma. La ragazza è stata ferita mercoledì sera con un colpo di fucile alla testa: è in gravissime condizioni in ospedale. Il compagno è stato arrestato

ROMA - Sta lottando tra la vita e la morte Giulia Boemia, ragazza di 22 anni ferita alla testa con un colpo di fucile vicino Roma, in un'abitazione di via Monte Pellegrino a Sacrofano.

La 22enne è stata ricoverata in fin di vita all'ospedale Sant'Andrea e sottoposta in nottata a un delicato intervento chirurgico. La direzione sanitaria del policlinico ha riferito che la ragazza non è morta, contrariamente a quanto riferito in un primo momento e, "scusandosi" dell'informazione sbagliata, ha poi riferito che la giovane "è in gravissime condizioni, ma il suo cuore batte ancora". 

I carabinieri hanno arrestato il compagno della giovane, un uomo di 42 anni, con l'accusa di tentato omicidio: sarebbe stato lui ad esplodere il colpo con un fucile che avrebbe la matricola abrasa. Ancora da chiarire i motivi del gesto. Si ipotizza che il ferimento sia avvenuto al culmine di una lite. (da RomaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, ragazza colpita con una fucilata alla testa dal fidanzato

Today è in caricamento