Giovedì, 17 Giugno 2021
Cremona

Le ragazzine sdraiate in mezzo alla strada che fanno a gara per evitare le auto

La denuncia di un sindaco lombardo: "Ci sono ragazzine che si sdraiano sulla carreggiata al buio". E già indagano i carabinieri

La chiamano planking challenge, una nuova, folle e pericolosa sfida social che attrae gli adolescenti e consiste nello sdraiarsi in mezzo a una strada, rigidi a pancia in giù con le braccia distese lungo il corpo, senza apparente motivo. Dopo gli episodi segnalati nei mesi scorsi in Lombardia, ora se ne riparla dopo una segnalazione fatta da Mirko Paolo Signoroni, sindaco di Dovera, in provincia di Cremona: "Mi è stata segnalata quest'ultima grave genialata messa in atto da parte di alcune adolescenti del paese - ha detto il primo cittadino -. Sulla strada di San Rocco e Barbuzzera ci sono ragazzine che si sdraiano sulla carreggiata al buio, attendendo il passaggio di un mezzo per spostarsi all'ultimo istante, scongiurando il peggio".

La planking challenge si è diffusa a macchia d'olio in diversi Paesi del mondo. Un gioco che può costare la vita: sdraiati a terra, in mezzo alla strada, per spostarsi all'ultimo momento quando si sta avvicinando un veicolo. Il tutto, ovviamente, viene postato e ripostato sui social dei giovanissimi.

Ed è su questo fronte che si stanno concentrando le indagini dei carabinieri: al momento non risulterebbero telefonate al 112 in merito, ma è lo stesso sindaco ad aver segnalato la problematica alla caserma di Pandino. L'invito ai giovanissimi è uno soltanto: lasciate perdere, è troppo pericoloso (oltre che troppo stupido).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ragazzine sdraiate in mezzo alla strada che fanno a gara per evitare le auto

Today è in caricamento