Sabato, 31 Luglio 2021
Milano

Il branco di ragazzini senza biglietto che ha bloccato un treno

È successo sul convoglio partito da Bergamo e diretto a Milano

Un branco di ragazzini senza biglietto ha bloccato un treno partito da Bergamo e diretto a Milano, fino all'arrivo della polizia. Tre volanti della questura di Bergamo sono dovute intervenire sabato sera verso le 23 in stazione per riportare la calma sul convoglio. A "movimentare" il viaggio, stando a quanto appreso, è stato un gruppo di ragazzi che stava facendo rientro nel Milanese dopo aver trascorso la serata nella città orobica. Al momento del controllo da parte dei dipendenti Trenord, i ragazzi - praticamente tutti senza biglietto - hanno pensato bene di aggredire verbalmente il personale dell'azienda ferroviaria, rifiutandosi più e più volte di acquistare il regolare titolo di viaggio.

Il branco di ragazzini senza biglietto che ha bloccato il treno Bergamo-Milano

Sono stati gli stessi controllori a chiedere l'intervento della polizia. Gli agenti hanno allontanato alcuni dei ragazzi, mentre altri - davanti agli uomini in divisa - hanno deciso di pagare il biglietto e sono saliti sul convoglio. Il treno delle 23 di Trenord da Bergamo a Milano Centrale è però partito con oltre mezz'ora di ritardo, proprio a causa delle intemperanze dei giovani milanesi. 

Quella stessa notte quattro ragazzini, tutti tra i 19 e i 20 anni, sono stati denunciati a Milano per aver costretto Atm a fermare la metro verde per oltre mezz'ora dopo che il gruppetto aveva molestato i passeggeri a bordo, fino all'arrivo della polizia. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il branco di ragazzini senza biglietto che ha bloccato un treno

Today è in caricamento