Giovedì, 28 Ottobre 2021
Borgofranco d'Ivrea / Torino

La sua cagnolina sbranata dai pitbull, 12enne cerca di salvarla e finisce in ospedale

Ha tentato di sottrarre il suo animale alla ferocia degli altri due, scappati da una casa vicina

Un ragazzino di dodici anni di Borgofranco d'Ivrea, provincia di Torino, è finito in ospedale con un dito rotto e con ferite a una mano, che gli sono costate diversi punti di sutura per avere difeso, tra l'altro senza riuscire a salvarla, la sua cagnolina di cinque anni, sbranata da due pitbull, che erano scappati dal cortile di una casa vicina a quella della sua famiglia.

Come riprota anche TorinoToday, il ragazzino è stato trasportato in due ospedali diversi, dovrà sottoporsi a una serie di visite periodiche, ma fortunatamente non avrà conseguenze irreversibili sulla funzionalità dell'arto. Anche se sicuramente non dimenticherà mai tutto quello che gli è successo. I genitori hanno deciso di non sporgere querela.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sua cagnolina sbranata dai pitbull, 12enne cerca di salvarla e finisce in ospedale

Today è in caricamento