Venerdì, 14 Maggio 2021
Incidenti mare / Fermo

In mare di notte, si ribalta pedalò: ragazzino disperso

Quattro amici, tutti di Amandola (Fermo) sono usciti in pedalò prima dell'alba nonostante il mare mosso e il forte vento. In tre si sono salvati rientrando a nuoto. Nessuna notizia, invece, di un 15enne. Genitori sotto choc

LIDO DI FERMO - Sono usciti in mare questa mattina prima dell'alba ma il loro pedalò si è rovesciato: tre ragazzini si sono salvati nuotando fino a riva mentre un quarto risulta tuttora disperso.

Il disperso è un 15enne di Amandola, cittadina montana del Fermano. Uno dei tre che si è salvato è ricoverato in ospedale. Sono in corso le ricerche del 15enne scomparso da parte dei militari della Guardia costiera e dei vigili del fuoco, che stanno operando con l'ausilio di un elicottero.

Ieri notte il mare era leggermente mosso, c'era già vento, lo stesso che ha poi investito tutta la costa facendo numerosi danni, ma non abbastanza da scoraggiare il gruppetto di ragazzi dalla loro uscita notturna.

Non è chiaro se il pedalò si sia ribaltato a causa delle onde, o se abbia imbarcato acqua perdendo il tappo di sicurezza, e l'incidente è avvenuto a poca distanza dalla riva, poco prima della barriera di scogli. I genitori sperano ancora in un miracolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In mare di notte, si ribalta pedalò: ragazzino disperso

Today è in caricamento