Lunedì, 27 Settembre 2021
CRONACA / Torino

Torino, quattordicenne muore sugli sci: è caduto su una roccia

Il dramma sulle piste di Claviere. Il ragazzino avrebbe tentato un salto durante un fuori pista e sarebbe caduto di faccia su una roccia. Per lui non c'è stato nulla da fare

TORINO - Una giornata di relax in famiglia trasformata in tragedia. Un dramma consumato sotto gli occhi di parenti e amici. Un ragazzo di quattordici anni di Chieri è morto domenica pomeriggio su una pista di sci di Claviere, nel torinese. Il giovane, dopo una caduta - pare per un salto - ha riportato un violentissimo trauma facciale e ha perso conoscenza: è morto poche ore dopo in ospedale. 

Da una prima ricostruzione, sembra che la vittima fosse uscita di pista nella zona del Colletto Verde e abbia tentato di fare un salto. Qualcosa, però, è andato storto con il quattordicenne che è caduto di faccia su una roccia. I medici del 118 intervenuti sono riusciti a rianimarlo e a trasportarlo, in elicottero, all'ospedale Agnelli di Pinerolo. Da lì, sarebbe dovuto ripartire verso il Regina Margherita di Torino ma le sue gravi condizioni non hanno consentito il trasporto. E' morto poche ore dopo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, quattordicenne muore sugli sci: è caduto su una roccia

Today è in caricamento