Martedì, 20 Aprile 2021
Roma

Ragazzo ferito a colpi d'arma da fuoco "scaricato" davanti all'ospedale

Un ragazzo di 16 anni, albanese, con ferite d'arma da fuoco nella zona inguinale, è stato lasciato ieri sera da un'auto davanti al piazzale del Pronto soccorso del Policlinico Gemelli di Roma

Un ragazzo di 16 anni, albanese, con ferite d'arma da fuoco nella zona inguinale, è stato lasciato ieri sera da un'auto davanti al piazzale del Pronto soccorso del Policlinico Gemelli di Roma. Il ragazzo è stato ricoverato in codice rosso. Sul caso sta indagando la squadra mobile di Roma per ricostruire la dinamica di quanto avvenuto. Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere della zona per risalire all'auto che ha lasciato il sedicenne davanti al Policlinico per poi darsi alla fuga.

Ragazzo ferito a colpi d'arma da fuoco lasciato davanti al Gemelli

La ricostruzione di quanto avenuto ieri sera intorno alle 19.30: "Un'auto - scrive RomaToday -  frena davanti l'ingresso del nosocomio romano, un uomo scende, strattona il ragazzo e lo fa uscire dalla vettura per poi ripartire a tutta velocità. Il giovane, sanguinante, barcolla e il personale medico lo soccorre per poi portarlo immediatamente nel plesso in codice rosso, trasferendolo subito dopo nel reparto di terapia intensiva".

Agguato in strada, ucciso Girolamo Perna

La Procura di Tivoli ha aperto un fascicolo coordinando le indagine dei Carabinieri: a quel che si apprende tutto sarebbe iniziato a Monterotondo, dove un gruppo di ladri è entrato in un appartamento per commettere un furto. Ad accorgersi della loro presenza, però, il proprietario di casa, un 29enne. L'uomo, dopo aver intimato ai malviventi di fermarsi, ha sparato mettendoli così in fuga, non rendendosi conto di aver, eventualmente, colpito qualcuno, secondo la sua testimonianza. Gli inquirenti dovranno accertare se il 29enne sia stato minacciato dai ladri con qualche arma o meno.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo ferito a colpi d'arma da fuoco "scaricato" davanti all'ospedale

Today è in caricamento