rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
CRONACA

Ragnatele nel cielo, è mistero: i cittadini chiedono chiarezza

Lo strano fenomeno nei cieli del chietino e del viterbese: si moltiplicano le segnalazioni per i "filamenti volanti"

CHIETI - A Lanciano, in provincia di Chieti, e a Montefiascone, nel viterbese, uno strano fenomeno sta preoccupando l’opinione pubblica.

Dal cielo sono iniziati a piovere strani filamenti di consistenza setosa simili a ragnatele, che si sono adagiati sui tetti delle case. Un fenomeno che ha interessato anche altri centri abitati nella zona del centro Italia, seppur con minore intensità.

Non si conoscono, al momento, le cause dell’evento di cui si stanno occupando gli esperti del CISU, ovvero il Centro Italiano Studi Ufologici di Viterbo che, in queste ore, sta monitorando l’evolversi della situazione. Una prima spiegazione fornita da alcuni scienziati tenta di attribuire il fenomeno al cosiddetto “spider ballooning”, la migrazione dei ragni da una vegetazione a un’altra.

RAGNATELE NEL CIELO: GUARDA IL VIDEO

Il fenomeno è visibile da ieri a Lanciano ed è documentato da un video. La segnalazione è arrivata anche dal settore ambiente del Comune di Lanciano. Ma che cos'è? I cittadini, dapprima incuriositi, ora chiedono giustamente chiarezza poichè temono che si tratti di qualcosa di pericoloso per la salute.

“Questa è l'aria che respiriamo e queste particelle poi si vanno a depositare sul suolo e quindi anche sui campi coltivati e gli alimenti che ingeriamo. Vogliamo sapere se si tratta di un fenomeno naturale e di che genere o se deriva da processi di combustione o di altro tipo e se sono dannosi e quanto sulla salute delle persone” dicono da Nuovo Senso Civico. Tra le ipotesi susseguitesi negli  ultimi tempi, dal momento che il fenomeno si è già verificato in altre parti del mondo e nel Nord Italia, la possibilità che i filamenti siano legati a un progetto per modificazioni climatiche o per ampliare la riflessione delle onde elettromagnetiche, o ancora che si tratti di migrazione di ragni. (da ChietiToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragnatele nel cielo, è mistero: i cittadini chiedono chiarezza

Today è in caricamento