Martedì, 16 Luglio 2024
Città Genova

Ragazzino preso a cinghiate per rubargli il cellulare

Ad aggredirlo sarebbero stati un 18enne e un minorenne, identificati grazie alle indicazioni della vittima

Un ragazzino minacciato con un coccio di bottiglia e poi preso a cinghiate per portargli via il cellulare. È successo ieri pomeriggio, mercoledì 26 aprile, alle 18 circa, nei giardini della Fiumara a Genova.

I due aggressori sarebbero molo giovani: uno ha 18 anni e l'altro è minorenne. Avrebbero attaccato il coetaneo per poi scappare salendo su un treno. E però, al loro arrivo in stazione c'era già la polizia. La vittima ha chiamato immediatamente il 112 e gli agenti delle volanti grazie alla descrizione dei due rapinatori fornita dal ragazzino sono riusciti a dare indicazioni precise ai colleghi che si sono appostati sui binari a Brignole e hanno fermato i due. Entrambi sono stati denunciati per rapina in concorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino preso a cinghiate per rubargli il cellulare
Today è in caricamento