Giovedì, 29 Luglio 2021
Città Milano

“Dammi tutto o ti stupro”: ragazza ventenne rapinata e minacciata nella sua auto a Milano

È successo all'alba in zona Parco Sempione. Il rapinatore è fuggito con la borsa della vittima

Prima l’ha minacciata di stupro. Poi, mentre lei era sotto shock e immobile davanti a lui, ha afferrato la sua borsetta ed è scappato, scomparendo nel nulla. 

Alba da incubo, quella di sabato, per una ragazza italiana di ventidue anni, rapinata mentre era nella sua auto - ferma in sosta in attesa di amici - in viale Alemagna, al Parco Sempione. 

Verso le cinque, secondo quanto lei stessa ha raccontato alla polizia, un uomo - descritto come un giovane di colore - ha aperto la portiera della macchina, si è seduto sul sedile passeggero e le ha ordinato di darle tutto quello che aveva, minacciandola di stupro. 

A quel punto, terrorizzata, la ventiduenne ha consegnato la borsetta - con all’interno soldi e documenti - al ladro, che è sceso dall’auto ed è scappato all’interno del parco. 

In viale Alemagna, allertati dalla vittima, sono intervenuti gli agenti della Questura, ora al lavoro per cercare di risalire all’aggressore.

Continua a leggere su Milano Today

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Dammi tutto o ti stupro”: ragazza ventenne rapinata e minacciata nella sua auto a Milano

Today è in caricamento