rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Milano

Rapina da film: bottino di un milione, dipendenti sequestrati

Paura a Milano. La banda armata ha immobilizzato e imbavagliato i dipendenti di un laboratorio orafo e rubato i pezzi più pregiati

Rapina da un milione di euro - con tanto di dipendenti sequestrati - in un laboratorio orafo di Milano. 

E' accaduto intorno alle otto di mattina, poco dopo l'apertura del laboratorio Trafilor di via Assab, in zona Cimiano. Cinque persone con il volto coperto da maschere di gomma  - di cui due armate di pistola - hanno fatto irruzione, immobilizzando e imbavagliando i dipendenti. Li hanno sequestrati fino all'arrivo della proprietaria, una donna di 52 anni, e poi si sono fatti aprire la cassaforte.

La banda ha rubato i pezzi più pregiati, soprattutto oggetti in oro e palladio, per poi sparire nel nulla. I dipendenti sono riusciti liberarsi intorno e hanno lanciato l'allarme: sul posto sono intervenuti gli agenti della questura con l'Upg e la squadra mobile. Il bottino, secondo le prime stime, sarebbe di circa un milione di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina da film: bottino di un milione, dipendenti sequestrati

Today è in caricamento