Martedì, 20 Aprile 2021
Napoli

Terrore alle Poste: chiudono gli impiegati in bagno e scappano col bottino

Rapina in un ufficio postale a Licola, frazione di Pozzuoli (Napoli). Due malviventi in azione, colpo da 25mila euro

Rapina all'ufficio postale di Licola, Pozzuoli. Indagano i carabinieri. Foto archivio NapoliToday

Rapina a mano armata in un ufficio postale a Licola, frazione di Pozzuoli in provincia di Napoli. Questa mattina, alle ore 8 circa, due persone con il volto coperto da passamontagna e armati di pistola sono entrate appena l'ufficio di piazza San Massimo ha aperto le porte.

Rapina alle Poste di Licola: bottino da 25mila euro

I rapinatori hanno prima minacciato la direttrice facendole aprire la cassaforte, poi si sono fatti consegnare dai dipendenti i loro telefonini. I malviventi sono riusciti in pochi minuti a portare via circa 25mila euro. Una volta presi i soldi, hanno chiuso gli impiegati in bagno e sono fuggiti in auto.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Licola e della compagnia di Pozzuoli. I militari hanno raccolto le testimonianze dei dipendenti dell'ufficio postale e acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza.

I pacchi non arrivano, lui rapina le Poste (e chiede 800 euro)

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore alle Poste: chiudono gli impiegati in bagno e scappano col bottino

Today è in caricamento