rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Caserta

Rapina alle Poste: banditi scappano con 112mila euro

È successo stamattina in provincia di Caserta: i rapinatori sono entrati in azione durante l'orario d'apertura, costringendo la direttrice a consegnare i contanti

Un gruppo di rapinatori ha assaltato l'ufficio postale di via Ariosto a Capodrise, in provincia di Caserta, per poi scappare con un bottino di circa 112mila euro. Il colpo è avvenuto nella mattina di oggi, mercoledì 17 novembre: i tre banditi sono entrati in azione all'orario di apertura.

Sotto la minaccia delle pistole hanno costretto la direttrice ed un impiegato ad aprire il Postamat facendosi consegnare i contanti. Poi sono scappati a bordo di un'auto. Proprio mentre era in corso la rapina era giunto il furgone portavalori per consegnare i liquidi all'ufficio postale.

Possibile che fosse questo il reale obiettivo dei banditi. Le guardie giurate, vedendo le serrande dell'ufficio ancora abbassate, come da protocollo hanno lasciato la zona, non fermandosi per la consegna dei soldi.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Marcianise. Acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza che chiariranno la dinamica dell'azione criminale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alle Poste: banditi scappano con 112mila euro

Today è in caricamento