rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Città Roma

Rapina a mano armata ad un alimentari: il proprietario reagisce e gli sparano

La vittima si è opposta ai due malviventi che lo hanno colpito, ferendolo con due colpi di pistola al lobo di un orecchio e alla gamba

ROMA - Rapina a mano armata con sparatoria in via del Casale Lumbroso. A rimetterci il titolare di un alimentari, ferito dopo che uno dei malviventi entrati nel negozio ha sparato due colpi ferendolo alla gamba ed all'orecchio. E' accaduto intorno alle 19:30 di sabato 7 ottobre. Ad essere costretto alle cure dell'ospedale un uomo di 45 anni del Bangladesh, trasportato dall'ambulanza del 118 all'ospedale San Camillo.

Rapina a mano armata a Casal Lumbroso

Secondo quanto si apprende la rapina è stata messa a segno da due uomini armati di pistola. Entrati nell'alimentari preso di mira in zona Massimina-Casal Lumbroso, hanno minacciato il titolare. Il 45enne ha però reagito ai malviventi. Poi gli spari, due, che hanno ferito il bangladese alla gamba ed al lobo dell'orecchio. 

Caccia ai rapinatori

Trasportato dall'ambulanza al nosocomio di Monteverde in codice rosso, il 45enne non sarebbe in pericolo di vita. Sul caso indagano gli agenti di polizia del commissariato San Paolo intervenuti sul posto. 

Continua a leggere su Roma Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata ad un alimentari: il proprietario reagisce e gli sparano

Today è in caricamento