Mercoledì, 14 Aprile 2021
Siracusa

Presa la banda dei supermercati: incastrati dalla pipì

Avevano una modalità decisamente singolare per festeggiare il colpo riuscito, ora tre malviventi sono stati arrestati dai Carabinieri

I carabinieri hanno arrestato tre persone accusate di aver commesso quattro colpi ad altrettanti supermercati nell'ottobre scorso a Lentini, Carlentini e Francofonte, nel siracusano. Una inchiesta che è stata portata a termine 'grazie' all'urina lasciata su un muretto. Le tracce infatti hanno aiutato i militari dell'arma a risalire a tre rapinatori.

Sono stati infatti i carabinieri del Ris di Messina ad analizzare i campioni e identificare i rapinatori tramite il dna, fornendo così una prova schiacciante.

I rapinatori erano infatti stati ripresi dagli impianti di videosorveglianza, ma determinante è stato l'episodio accaduto il 25 ottobre scorso quando i tre hanno urinato nel muretto adiacente l'esercizio commerciale. I militari hanno prelevato i campioni di dna risalendo ai rapinatori.

L'indagine dei militari è stata diretta dai sostituti procuratori Stefano Priolo e Salvatore Grillo, coordinata dal procuratore aggiunto Fabio Scavone.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presa la banda dei supermercati: incastrati dalla pipì

Today è in caricamento