rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Città Palermo

L'organico è carente: la Regione Sicilia cerca "camminatori"

Il dipartimento trasporti della regione siciliana va a caccia di 110 persone da assumere: tra le figure richieste anche quelle di persone che devono spostare materialmente documenti da un ufficio all'altro

PALERMO - L'organico della Regione Sicilia è uno dei più corposi d'Italia: ben 16 mila dipendenti, ai quali bisogna aggiungere la folta schiera dei dirigenti (sono 1200). Eppure, a quanto pare, il personale non sembra essere sufficiente per poter portare avanti le attività istituzionali quotidiane. E non importa se dal governo arrivino segnali di austerità e appelli alla lotta agli sprechi (per la quale è stato persino nominato un commissario straordinario).

In Sicilia è dunque partita la ricerca di "regionali" interessati a trasferirsi da un ufficio all'altro. Il dirigente generale, Vincenzo Falgares, è a caccia di 110 persone per il Dipartimento trasporti: 60 funzionari direttivi (58 con titolo di studio tecnico e 2 amministrativi-contabili), 20 collaboratori preferibilmente con esperienza acquisita nei servizi di protocollo e archivio e 30 operatori per servizi di portierato e commesso di piano.

ECCO I CAMMINATORI - Tra queste ultime figure viene rispolverata anche quella dei cosiddetti "camminatori". Così un tempo venivano chiamati i dipendenti che avevano il compito di movimentare le pratiche da un posto all'altro: un ruolo non di primissimo piano ma di cui la Regione, come sembra, ha ancora necessità. Nonostante Internet e la digitalizzazione. (da PalermoToday)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'organico è carente: la Regione Sicilia cerca "camminatori"

Today è in caricamento