Domenica, 13 Giugno 2021
Torino

"I vigili mi hanno chiamato ricchione e sfigato": lo sfogo social di un commerciante

A denunciare sui social il presunto atto di discriminazione da parte della Polizia Locale di Torino è Alessio Cusumano, un uomo di 34 anni. Il comandante Emiliano Bezzon lo ha già contattato per chiarire la vicenda

Alessio Cusumano nel video postato su Facebook

"Non sono solito fare queste cose qua, ma forse questa volta ne vale la pena e può aiutare le persone": inizia con queste parole il video messaggio postato sui social da Alessio Cusumano, un commerciante di Torino, che attraverso il suo profilo Facebook ha voluto denunciare un presunto atto di discriminazione da parte della Polizia Locale.

Nel filmato postato in Rete, il 34enne sostiene di essere stato apostrofato come 'ricchione' da parte di un agente della polizia locale. Sempre secondo il suo racconto, i vigili lo avrebbero fermato mentre viaggiava su un marciapiede con il suo monopattino in zona Parco Dora, per poi definirlo anche ''sfigato''. Da qui sarebbe nata una discussione e uno scambio di vedute, forse non proprio cordiali, tra lui e gli agenti sulla multa che stavano per compilare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video ha ovviamente scatenato un'ondata di commenti, mentre il comandante della Polizia Locale di Torino, Emiliano Bezzon, in merito alla vicenda, ha reso noto che l'uomo è già stato contattato e martedì sarà ricevuto per approfondire e chiarire ogni aspetto della vicenda. Inoltre, ha precisato che il cittadino "non è stato denunciato, ma solo sanzionato perché circolava col monopattino sul marciapiede, comportamento vietato dal codice della strada".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I vigili mi hanno chiamato ricchione e sfigato": lo sfogo social di un commerciante

Today è in caricamento