Martedì, 2 Marzo 2021
Rimini

Fiori, foto e messaggi per l'amico morto in un incidente ma qualcuno fa sparire tutto

Gli amici di un giovane riminese morto lo scorso agosto non si danno pace dopo aver scoperto che il loro “angolo del ricordo”, sorto spontaneamente nel punto in cui il giovane ha perso la vita, è stato fatto sparire all’improvviso

Fiori, candele, foto, messaggi: una cassetta dei collegamenti del telefono era diventata un vero e proprio “angolo del ricordo” per gli amici di un giovane riminese di 22 anni, morto in un incidente stradale lo scorso agosto. Proprio vicino a dove Nicola Salgado ha perso la vita, dopo essere caduto dalla sua moto Honda. Nei giorni scorsi però qualcuno ha fatto sparire tutto.

“Nelle ultime ore qualcuno ha avuto la triste idea di desfarlo quasi del tutto, nascondendo le foto, portando via fiori, lumini e messaggi, deponendo a terra le piante con i fiori”, hanno scritto su Facebook gli amici di Nicola.

“Son dell’idea che all’ignoranza non si debba rispondere con la rabbia o l’isteria: chiunque sia stato il ‘colpevole’, dovrebbe rendersi conto che non è umanamente sopportabile considerare di troppo il ricordo di un giovane venuto a mancare troppo presto. Se a qualcuno desse fastidio il quadretto riservato a Nico, sarebbe sufficiente lasciare un bigliettino o una segnalazione: ma con decenza, con umanità. Così non è umano né rispettoso”

Non si sa chi o perché abbia tolto quegli oggetti, scrive RiminiToday, che ricorda però come secondo il regolamento di polizia urbana “tali manufatti sono illegittimi se non autorizzati dal comune e punti con multa da 100 a 600 euro”. 

ricordo nicola salgado morto rimini-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori, foto e messaggi per l'amico morto in un incidente ma qualcuno fa sparire tutto

Today è in caricamento