Lunedì, 8 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbandona rifiuti in strada, pizzicato dalle "foto trappole": multa e gogna social

Tolleranza zero contro chi insozza le strada del Comune: a Civitavecchia il sindaco Cozzolino attua anche la gogna social per chi abbandona i rifiuti

Chi sporca le strade? A Civitavecchia, sulla costa del Lazio il sindaco pentastellato Antonio Cozzolino ha pubblicato sulla sua pagina facebook un emblematico video che immortala uno "zozzone" che scarica in strada rifiuti che li trasporta da un passeggino. 

Le "foto trappole" hanno consentito di elevare già 7 verbali di contravvenzione nell'ambito dei servizi volti a contrastare l'abbandono dei rifiuti - spiegano dal Comune del litorale laziale - L'amministrazione comunale ricorda che la sanzione prevista è 50 euro nel caso in cui sia un privato a scaricare illegalmente rifiuti non pericolosi, mentre se la stessa azione è compiuta da una ditta ciò rappresenta un reato. Si tratta sempre di reato invece quando sono scaricati illegalmente rifiuti pericolosi. Oltre alla sanzione verrà addebitato al privato il costo delle operazioni di bonifica.

Neanche il tempo di finire il comunicato di ieri sulle foto trappole che ne abbiamo pizzicato un altro. Stessa procedura, stesse sanzioni. Il vero passo in avanti sarà culturale: quando capiremo che sporcare la città è come sporcare il salotto di casa nostra, avremo una Civitavecchia più pulita.

Si parla di

Video popolari

Abbandona rifiuti in strada, pizzicato dalle "foto trappole": multa e gogna social

Today è in caricamento