Giovedì, 24 Giugno 2021
Terra dei Fuochi / Napoli

Terra dei fuochi, rifiuti tossici sotto gli ortaggi

Nuova scoperta choc in un terreno di Casoria, trasformato prima in una discarica e poi in un campo agricolo. Sequestrata un'area coltivata di 14mila mq. Denunciate dieci persone

CASORIA (NAPOLI) - Gli ortaggi crescevano sopra una discarica di rifiuti pericolosi. E' quanto scoperto dai carabinieri nel napoletano, in piena "Terra dei Fuochi". Sotto sequestro un'area agricola di 14mila metri quadrati utilizzata come discarica illegale. Dieci le persone denunciate dai militari della compagnia di Casoria: sono proprietari e "utilizzatori" di un terreno di via Giovanni Pascoli in località Arpino di Casoria. Tutti sono ritenuti responsabili di violazione delle leggi a tutela della salute.

IL BLITZ - I carabinieri e il personale specializzato hanno ispezionato l'area agricola trovando circa una tonnellata di rifiuti pericolosi accumulati in vari punti del terreno. Su una porzione di circa 4mila metri quadrati coltivata ad ortaggi, inoltre, sono stati rinvenuti interrati sotto le piante altri rifiuti. L'intera area di 14mila metri quadrati è stata sottoposta a sequestro e messa a disposizione dell'autorità giudiziaria. (da Napoli Today)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei fuochi, rifiuti tossici sotto gli ortaggi

Today è in caricamento