Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Mantova

Rissa per un cellulare: morto un 20enne

L'alterco scoppiato davanti alla stazione ferroviaria di Mantova

Un ventenne è morto questa mattina all'ospedale Carlo Poma di Mantova dove era stato ricoverato ieri sera dopo essere rimasto coinvolto una rissa: il ragazzo era arrivato al pronto soccorso in fin di vita. Ancora da chiarire le circostanze dell'omicidio e le identità dei partecipanti alla rissa. Secondo le prime testimonianze sembra che la vittima avesse accusato due coetanei di avergli rubato il cellulare. Erano le 22 di ieri sera quando tra i tre l'alterco, davanti alla stazione ferroviaria è degenerato. All'improvviso è apparso un coltello e il ventenne si è accasciato a terra mentre gli altri due fuggivano.

Secondo quanto apprende l'agenzia askanews da qualificate fonti investigative, il presunto aggressore, un marocchino di 22 anni, è stato già individuato dai carabinieri e per lui è scattato un provvedimento di fermo di indiziato di delitto. L'udienza di convalida davanti al gip è prevista nei prossimo giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa per un cellulare: morto un 20enne

Today è in caricamento