rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Città Milano

Scopre la moglie con l'amante, scoppia la rissa: il marito è morto

E' accaduto a Vignate, in provincia di Milano. I due uomini si sono affrontati per strada e l'amante, che ha rimediato una coltellata, ha colpito più volte il marito della donna con una spranga

MILANO - Dopo aver sorpreso la moglie con l'amante, era stato preso a sprangate in testa da quest'ultimo, nel corso di una lite. Non ce l'ha fatta Mario Grimaldi, dopo la brutta avventura dello scorso 27 dicembre.

L'uomo è morto la mattina di mercoledì 2 gennaio all'ospedale San Raffaele di Milano.

Grimaldi, armato di coltello, voleva sorprendere la moglie con l'amante in un capannone, dove sapeva che si sarebbero incontrati, a Vignate, in provincia di Milano. L'aggressore, Daniele M. un 47enne che ha un'officina meccanica, era stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio (ora omicidio volontario) dai carabinieri di Cassano d'Adda.

I due si erano affrontati per strada e l'amante, che aveva rimediato una coltellata, aveva colpito più volte il rivale con una spranga, mentre la donna, 50enne, era scappata. (da MilanoToday)

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopre la moglie con l'amante, scoppia la rissa: il marito è morto

Today è in caricamento