Lunedì, 2 Agosto 2021
Città Milano

Rissa in strada: uomo preso a calci e pugni e lasciato ferito sull'asfalto

L'aggressione poco dopo la mezzanotte. La vittima è in ospedale, con ferite alla testa

L'uomo ferito al centro della strada e i soccorsi - Foto Luca P. © MilanoToday

Dalle parole ai fatti il passo è stato brevissimo. E nel giro di pochi secondi quella che sembrava una "normale" lite si è trasformata in una rissa e in un'aggressione folli e brutali. 

Notte di violenza, quella tra giovedì e venerdì, in via Giambellino a Milano. A farne le spese è stato un uomo di trentadue anni - cittadino marocchino - finito all'ospedale San Carlo per le botte ricevute. 

Poco dopo la mezzanotte, la vittima - stando a quanto finora ricostruito dalla Questura - avrebbe iniziato a discutere con quattro persone fuori da un locale e sarebbe poi stato picchiato. Lui stesso, ascoltato dagli agenti, ha raccontato di non conoscere gli aggressori, poi fuggiti, anche se le sue parole non convincono del tutto.

Pestato in strada e lasciato a terra: video

video aggressione giambellino-2-2

Il trentaduenne, colpito con violenza al capo e al volto, è rimasto sull'asfalto quasi al centro della strada, provando più volte a rialzarsi senza mai riuscirci. Soccorso da un'ambulanza, l'uomo è stato poi trasferito all'ospedale San Carlo: le ferite che ha riportato sono serie, ma le sue condizioni non destano preoccupazione. 

La polizia è invece ora alla ricerca degli aggressori. 

La notizia su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in strada: uomo preso a calci e pugni e lasciato ferito sull'asfalto

Today è in caricamento