rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Città Frosinone

In coma da 40 giorni dopo incidente in moto, Francesco si risveglia: "Ha chiamato la mamma"

Il giovane, appena 22enne, era rimasto vittima di uno scontro frontale con una macchina durante una gita in moto con alcuni amici. Il commosso messaggio dei familiari: "Per tutti noi è una grande gioia"

Quaranta giorni di buio. Più di cinque settimane di angoscia per i familiari, fino alla buona notizia: Francesco si è risvegliato dopo 40 giorni di coma in ospedale.

Il ragazzo, un 22enne di Paliano (Frosinone), era rimasto vittima di un incidente domenica 7 giugno, sulla via Casilina nei pressi di Valmontone, durante una gita in moto con alcuni amici: un frontale che aveva visto coinvolto il giovane alla guida della sua moto e una macchina guidata da una donna.

L'impatto era stato violentissimo e il ragazzo era apparso subito in condizioni molto gravi. Francesco era stato soccorso e trasportato in elisoccorso a Roma, all'ospedale San Camillo, dove poco dopo era entrato in coma.

Lì è rimasto per tutto questo tempo, fino al risveglio. "Oggi Francesco si è svegliato e ha chiamato la mamma… per tutti noi è una grande gioia… il percorso che deve affrontare è molto lungo ma lui è forte! Vi chiediamo gentilmente di non fare troppe telefonate e rispettare questo momento… Grazie", questo il messaggio dei familiari di Francesco pubblicato sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coma da 40 giorni dopo incidente in moto, Francesco si risveglia: "Ha chiamato la mamma"

Today è in caricamento