Giovedì, 24 Giugno 2021
Città Teramo

Teramo, ritrovata la bambina scomparsa a Montorio al Vomano

A lanciare l'allarme era stata la mamma. Impegnati nelle ricerche carabinieri, protezione civile e vigili del fuoco. Katia si sarebbe persa mentre giocava

Katia, la bambina scomparsa (foto TgCom24)

TERAMO - Stava giocando davanti all'abitazione di alcuni amici quando la mamma a un tratto l'ha persa di vista. Dopo 17 ore di apprensione, è stata ritrovata la bambina di due anni e mezzo scomparsa dalla frazione di Cusciano di Montorio al Vomano, in provincia di Teramo.

La piccola, di nazionalità romena, ieri pomeriggio stava giocando nei pressi di casa, quando la mamma non l'ha più trovata. Katia, questo il suo nome, è stata ritrovata viva in tarda mattinata. Si sarebbe persa nei boschi mentre giocava.

Dopo averla cercata, con l'aiuto di alcuni vicini, la donna ieri aveva allertato le forze dell'ordine che avevano attivato il piano di emergenza ricerca dispersi. Le ricerche erano proseguite senza esito per tutta la notte, tra i boschi e i sentieri, coinvolgendo il gruppo speleo-fluviale dei vigili del fuoco arrivato da Teramo, la Croce bianca di Montorio, i carabinieri, i volontari delle guardie ambientali (Gadit) con un drone e un quad. A coordinare le operazioni è stato il sostituto procuratore Davide Rosati che aveva chiesto anche l'intervento dei cani molecolari da Pescara e Ancona. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teramo, ritrovata la bambina scomparsa a Montorio al Vomano

Today è in caricamento