Sabato, 18 Settembre 2021
Città Venezia

Muore ragazza, rivolta dei profughi in Veneto: "Soccorsi in ritardo"

Ore di tensione all'interno del Centro di prima accoglienza di Cona, in provincia di Venezia, dopo la rivolta scoppiata all'interno della struttura dopo la morte di una giovane ivoriana, Sandrine Bakayoko

Sono state ore di tensione all'interno del Centro di prima accoglienza di Cona, in provincia di Venezia, dopo la rivolta scoppiata all'interno della struttura dopo la morte di una giovane ivoriana, Sandrine Bakayoko, deceduta il 2 gennaio.

Solo nelle prime ore del mattino all'interno del Centro sembra essere tornata la calma con l'intervento delle forze dell'ordine e i 25 volontari della Cooperativa che gestisce l'hub, barricati in alcuni container, sono stati fatti uscire. Non sono ancora chiare le cause della morte della giovane donna della Costa d'Avorio, il cui decesso ha dato il via ai disordini.

E' polemica sui soccorsi: la 25enne si sarebbe sentita male, secondo i suoi compagni, nelle prime ore del mattino, ma i soccorsi sarebbero arrivati alle 13. Secondo la direzione della società che gestisce il campo il fatto è invece avvenuto alle 13 e i soccorsi sono arrivati immediatamente. Intanto, però, le condizioni della ragazza sono via via peggiorate e alle 13.15, quando è arrivata l'ambulanza, era ormai troppo tardi. In pronto soccorso a Piove di Sacco i medici hanno potuto solamente constatare la morte della ventiquattrenne.

L'onda emotiva della tragedia si è legata alle condizioni difficili in cui vivono i profughi. Fino alla decisione di bloccare il cancello di ingresso dalle 18 in poi. Tra urla, cartelli e fuochi per scaldarsi. Carabinieri e polizia (sul posto il comandante provinciale dell'Arma, Claudio Lunardo, e il questore Angelo Sanna) si sono schierate in forze per tenere sotto controllo la situazione dal punto di vista dell'ordine pubblico.

Le condizioni all'interno del campo, il più grande del Nordest, sono state più volte denunciate dai profughi.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU VENEZIATODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore ragazza, rivolta dei profughi in Veneto: "Soccorsi in ritardo"

Today è in caricamento