rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Città Pisa

Roberta Ragusa, nessuna traccia del corpo a Camp Darby

Continuano le ricerche e le indagini sulla scomparsa di Roberta Ragusa: cinquanta uomini hanno scavato vicino alla base di Camp Darby per trovare il corpo della donna. Nessuna traccia

PISA - Un'altra perlustrazione che non ha dato esito: questa mattina il corpo di Roberta Ragusa, scomparsa da Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, dallo scorso 13 gennaio, è stato cercato inutilmente da una cinquantina di carabinieri del Tuscania e dell'arma territoriale, nei pressi della base americana di Camp Darby.

I militari hanno effettuato questo ennesimo tentativo nella pineta che si trova lì di fronte, tra Tombolo e San Piero a Grado. Sono stati perlustrati circa 700 metri quadrati con l'ausilio di due unità cinofile. Ma la scomparsa di Roberta resta avvolta nel più fitto mistero.

LA SCOMPARSA - Roberta Ragusa è scomparsa la sera del 13 gennaio dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme, nel pisano, distante da Montaione 45 chilometri. Secondo il marito di Roberta, Antonio Logli, la loro figlia si sarebbe ricordata di aver visto, l'ultima sera, la mamma in tuta rosa, dettaglio più volte ripetuto nel corso delle trasmissioni televisive che si occupano del caso. (da PisaToday)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberta Ragusa, nessuna traccia del corpo a Camp Darby

Today è in caricamento