rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Città Caltanissetta

Operaio muore schiacciato da pala meccanica: boom di incidenti sul lavoro

Inutile l'intervento dell'elisoccorso: l'uomo, sposato e con figli, è deceduto nel giro di pochi minuti. Sul posto sono arrivati i carabinieri e il medico legale.

Un operaio di Gela, Rocco Massimo Iacona, di 44 anni, è morto in un incidente sul lavoro. L'uomo, dipendente della ditta General Service, incaricata del conferimento finale dei rifiuti solidi urbani nella discarica consortile di contrada "Timpazzo", a pochi chilometri da Gela, ha perso la vita dopo essere rimasto schiacciato contro un furgone da una pala meccanica in manovra, guidata dal dipendente di un'altra impresa che non si e' accorto della presenza del collega.

Da Caltanissetta si è alzato un elisoccorso, ma quando i soccorritori sono giunti sul posto, per l'uomo non c'era più nulla da fare. L'operaio, sposato e con figli, è deceduto nel giro di pochi minuti. Sul posto sono arrivati i carabinieri e il medico legale.

Sale il numero degli infortuni e dei morti in incidenti sul lavoro: già ad agosto i dati Inail nei primi sette mesi del 2017 indicavano un aumento del 5% dei decessi che avevano già sforato quota 591, 29 in più rispetto ai 562 registrati nell'analogo periodo dello scorso anno

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio muore schiacciato da pala meccanica: boom di incidenti sul lavoro

Today è in caricamento