Martedì, 20 Aprile 2021
Roma

Calci e pugni all'autista, poi pestano un uomo: la notte brava di un gruppo di giovanissimi

I fatti a Roma. Denunciati due ragazzi di 18 e 20 anni, indagini in corso per risalire agli altri componenti del branco

Foto di repertorio

Prima hanno aggredito l'autista Atac della linea 344, poi hanno pestato un uomo nel tentativo di rubargli la sua auto in zona Talenti. A fermare gli autori dell'aggressione, due ragazzi di 18 e 20, sono stati gli agenti di polizia del Commissariato romano di Fidene. L'accusa per loro è tentata rapina in concorso. 

I due, denunciati anche per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio, facevano parte di un branco di cinque ragazzi. I fatti si sono consumati nella notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 agosto. Secondo quanto ricostruito i cinque stavano tornando da una festa quando sono saliti sul bus Atac alla fermata Jonio/Bandello, tutti senza mascherina. 

Il conducente, dopo averli ripresi perché senza la protezione anti Covid, è stato insultato. Offese che poi si sono trasformate in minacce con i ragazzi che, per dimostrare la loro prepotenza, hanno anche tirato il freno di emergenza della vettura. L'autista Atac, dopo aver sbloccato il bus, ha così fatto ripartire il mezzo. 

Pochi metri di marcia e il branco prima ha iniziato ad aggredire il conducente con una serie di calci per poi accanirsi contro il bus. L'autista, seppur intimorito, non ha esitato a chiamare le forze dell'ordine, mentre il gruppo fuggiva. 

Non paghi di quanto avevano fatto, i cinque hanno bloccato un'auto che stava passando in via delle Vigne Nuove, frapponendosi in strada bloccando la marcia. Quando il guidatore si è fermato lo hanno obbligato a scendere e lo hanno pestato: naso rotto e venti giorni di prognosi.

Proprio in quel frangente è arrivata sul posto una volante della polizia di Stato che ha sventato la rapina e bloccato due giovani, uno di 18 (romano) e uno di 20 anni (brasiliano ma residente a Roma), mentre altri tre sono fuggiti. Sono in corso ricerche per risalire agli altri componenti del branco. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni all'autista, poi pestano un uomo: la notte brava di un gruppo di giovanissimi

Today è in caricamento