rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Roma

Barista 35enne accoltellato dopo il lavoro: caccia all'aggressore

Trasportato d'urgenza al Policlinico Gemelli, l'uomo è stato sottoposto ad una delicata operazione chirurgica. Non è in pericolo di vita

Dopo essere stato accoltellato due volte all'addome si accascia a terra senza riuscire a chiedere aiuto. Giovedì 3 febbraio, un barista di 35 anni è stato ritrovato disteso sull'asfalto in una pozza di sangue da un passante, nel quartiere Torrevecchia di Roma. L'uomo è stato aggredito attorno alle ore 19, dopo aver terminato il suo turno di lavoro mentre rientrava a casa. Trasportato d'urgenza al Policlinico Gemelli, è stato sottoposto ad una delicata operazione chirurgica. Non è in pericolo di vita. La polizia attende di poter interrogare il 35enne per capire le motivazioni e la dinamica dell'aggressione, visto che non ci sono testimoni. Al vaglio le immagini delle telecamere situate in zona per poter identificare l'aggressore. Al momento è esclusa l'ipotesi della rapina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barista 35enne accoltellato dopo il lavoro: caccia all'aggressore

Today è in caricamento