Giovedì, 21 Ottobre 2021
ROMA

Cadavere di una donna trovato in un sottopasso, sulla testa segni di violenza

Il macabro ritrovamento a Roma, in zona Porta Pia. La donna era seminuda, la prima ipotesi è quella di un omicidio

Semi nuda e con ferite al volto e alla testa. E' stata ritrovata così oggi 14 novembre una donna, senza documenti e dall'età apparente di 40 anni, morta nel sottovia Ignazio Guidi, in zona Porta Pia, a Roma.

Il macabro nel sottopasso ritrovamento questa mattina, intorno alle 11. A dare l'allarme un passante che ha chiamato il Numero Unico per le Emergenze. Sul posto sono così giunti i Carabinieri, tre volanti della Polizia, la Squadra Mobile, che indaga sulla vicenda, e la Scientifica. Gli agenti, dopo aver chiuso e quindi interdetto il sottopasso pedonale, hanno appurato il decesso della donna.

Le indagini della Polizia

Le indagini della Squadra Mobile della Polizia non esclusono nulla. La donna non aveva documenti con sè e non è ancora chiaro se la vittima sia una senzatetto che abita nei sottopassi in dimore di fortuna. 

Da un primo esame il corpo presenta lesioni al volto una forte contusione in testa probabile segno di aggressione. La donna, trovata anche con una frattura alla gamba, è stata trovata seminuda. Insomma secondo quanto si è appreso, le ferite non sembrerebbero compatibili con una caduta accidentale. La Polizia indaga sull'ipotesi omicidio, senza escludera l'eventualità di una violenza sessuale. 
 

(Video in basso di Veronica Altimari, RomaToday).

cadavere sottovia-3-2

Aggiornamenti su RomaToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere di una donna trovato in un sottopasso, sulla testa segni di violenza

Today è in caricamento