Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Maltrattamenti

Disabile in sedia a rotelle picchiata e umiliata dal badante violento

La donna era costretta sulla carrozzina a seguito di un incidente scolastico. Arrestato un uomo di 48 anni. I fatti

Picchiata, schiaffeggiata ed umiliata dal proprio badante. Vittima delle violenze, avvenute in un appartamento in zona Pinciano, a Roma, una donna disabile, costretta sulla sedia a rotelle a seguito di un incidente scolastico. Tutto risale al 26 settembre scorso, quando i poliziotti, erano intervenuti in via Quintino Sella per richiesta di aiuto da parte di una donna.

Sul posto, come ricostruito da RomaToday, gli agenti accertarono che la donna, costretta sulla sedia a rotelle a seguito di un incidente scolastico, era stata aggredita dal badante, un 48enne romano. Dopo averle tirato i capelli, quell'uomo l’aveva schiaffeggiata e colpita con il telefono cellulare che poi aveva lanciato contro il televisore rompendolo. Non pago, in quella circostanza il 48enne aggredì anche gli agenti che lo portarono nel carcere di Regina Coeli, dove si trova attualmente recluso. 

Precedenti violenze

La vittima, in sede di denuncia, ha poi raccontato agli investigatori che già in passato era stata oggetto di violenze e aggressioni da parte del suo badante. A comprova di ciò alcune  richieste di intervento della donna a cui avevano risposto le forze dell’ordine. Gli ulteriori accertamenti hanno fatto trapelare che l’aggressore, che ha vari precedenti di polizia, oltre agli alcolici, era dedito al consumo di sostanze stupefacenti. 

La notizia su RomaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabile in sedia a rotelle picchiata e umiliata dal badante violento

Today è in caricamento