Domenica, 11 Aprile 2021
Roma

Roma, sparisce la storica scritta "Vota Garibaldi": era lì dal '48

A cancellarla gli addetti al decoro di Roma Capitale: il motivo non è ancora molto chiaro

Foto Casetta Rossa (facebook)

ROMA - Quella scritta, “Vota Garibaldi, lista n°1”, era lì dal 1948 e finora nessuno mai l’aveva toccata. Era in via Basilio Brollo, alla Garbatella, e invitava a votare per il Fronte Democratico popolare, nel cui simbolo c’era appunto il volto di Giuseppe Garibaldi, alle storiche elezioni che sancirono l’affermazione della Democrazia cristiana. Oggi quella scritta non esiste più: gli addetti al decoro di Roma Capitale l’hanno cancellata con una passata di vernice. Ordini dall’alto o imperdonabile "svista"? Per ora il motivo è ignoto, ma di certo si è trattato di una brutta sopresa per gli abitanti del quartiere.

La scritta era protetta da una tettoia ed era stata restaurata solo nel 2014. Perché allora cancellarla? Era "una scritta che avevo fatto restaurare da Presidente di Municipio e che questa mattina il Comune ha fatto cancellare. Sono furibondo - ha dichiarato il vicegovernatore del Lazio Massimiliano Smeriglio - una città è fatta di storie, di tracce, di segni del passato. Chi non sa riconoscere l’identità di un luogo non può governarlo" ha tuonato il numero due della Regione, prima di promettere che "faremo di tutto per ripristinare quella testimonianza. Lo dobbiamo ai nostri nonni, che con tanta passione si sono impegnati per la loro comunità".

Critiche anche dall’assessore municipale alla Cultura Claudio Marotta. A suo dire sono state "le squadre del decoro urbano del dipartimento SIMU ad aver cancellato  la storica scritta "Vota Garibaldi" di via Brollo". Se non sarà ripristinato il muro, per i suoi 100 anni la Garbatella dovrà fare a meno di un tassello importante della sua storia. Soprattutto di quella repubblicana".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, sparisce la storica scritta "Vota Garibaldi": era lì dal '48

Today è in caricamento