Giovedì, 21 Ottobre 2021
Violenza sulle donne / Napoli

Sorriso e cicatrice, Rosaria torna a sfilare e vince dopo le botte del fidanzato

La nuova vita di Rosaria Aprea, la giovane miss campana ridotta in fin di vita dal fidanzato. A un anno dall'incubo, la modella è tornata in passerella e ha vinto

NAPOLI - Aveva vinto la paura. Aveva sconfitto la vergogna di quella cicatrice sulla pancia. Ora, un anno dopo l'incubo, ha vinto anche il concorso. La nuova vita di Rosaria Aprea, la giovane miss di Macerata Campania ridotta in fin di vita dal suo fidanzato, è cominciata venerdì sera a Villaricca, nel napoletano, dove la modella ha sbaragliato la concorrenza vincendo il concorso di bellezza "Ragazza we can dance". 

"Oggi - aveva raccontato la ventunenne alla vigilia della sfilata - riprendo il sogno da dove lo avevo lasciato e parteciperò a un concorso di bellezza, che prevede anche la sfilata in bikini. Voglio dare - aveva spiegato - un chiaro segnale a tutte le donne vittime di uomini prepotenti a non arrendersi e continuare a inseguire le proprie ambizioni". 

Lei ce l'ha fatta. Ha dimenticato quella milza asportata per poter sopravvivere. Ha cancellato, con il sorriso, la cicatrice. E ha vinto. "L'amore è gioia - ha detto in lacrime mentre indossava la fascia - non permetterò mai più a nessuno di intrappolarmi in una non vita". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorriso e cicatrice, Rosaria torna a sfilare e vince dopo le botte del fidanzato

Today è in caricamento