rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Rovereto / Trento

Salva ragazzina da aggressione, ma il branco lo assale con calci e pugni: grave 46enne

L'episodio nei pressi della pista di pattinaggio. L'uomo è il custode della struttura. E' ricoverato in ospedale con fratture multiple

Vede una ragazzina aggredita dal branco e interviene per difenderla, ma resta a sua volta vittima della violenza: finendo a terra tra calci e pugni. Succede a Trento, in provincia di Rovereto, dove un 46enne ucraino è stato ricoverato in ospedale con varie fratture.

E' accaduto tutto nei pressi della pista di pattinaggio. L'uomo, intervenuto in difesa della giovane, è il manutentore della struttura. Ha riportato diverse ferite alla testa e una grave frattura della mascella. La polizia sta indagando per risalire agli autori dell'aggressione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salva ragazzina da aggressione, ma il branco lo assale con calci e pugni: grave 46enne

Today è in caricamento