rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Perugia

Ruba in un negozio e dà la colpa al vaccino: ''L'ho fatto da poco, non mi sono resa conto''

Colta sul fatto, si è giustificata con i carabinieri tirando in ballo gli effetti del vaccino: la donna è stata portata in caserma e denunciata per furto

Una donna, "beccata" in flagrante mentre cercava di rubare in un negozio, si è giustificata con le forze dell'ordine dando la colpa al vaccino contro il Covid 19 fatto da poco: ''L'ho fatto da poco, non mi sono resa conto''. Una storia al limite dell'assurdo che arriva da Assisi, in provincia di Perugia, dove la protagonista della vicenda è stata portata in caserma e denunciata per furto. 

Secondo la ricostruzione dei militari la donna è entrata in un noto negozio di calzature di Assisi e ha nascosto un paio di scarpe nella borsa. All'uscita dal negozio, però, l'allarme anti taccheggio è scattato. La signora è stata fermata dai carabinieri poco prima che entrasse in auto. 

"Interrogata sul perché avesse compiuto tale gesto, la donna ha riferito che non si rendeva conto delle proprie azioni a causa della dose di vaccino anticovid19 somministrata poche ore prima". scrivono i carabinieri di Assisi 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in un negozio e dà la colpa al vaccino: ''L'ho fatto da poco, non mi sono resa conto''

Today è in caricamento