rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Città Roma

L'emergenza neve a maggio: "Ecco i sacchi di sale nelle metro"

Nelle metropolitane di Roma sono ancora ammassati i sacchi di sale non utilizzati nel mese di febbraio, quando in città scattò l'emergenza neve

ROMA - E' maggio inoltrato, le colline sono in fiore e, complici le temperature gradevoli, sono pure cominciate le gite al mare e i picnic all'aria aperta. Nelle metropolitane della Capitale, però, permane l'emergenza neve.

All'interno delle stazioni dei treni, infatti, ci sono ancora i sacchetti del sale usato, in caso di emergenza, come antineve e antighiaccio sulle strade. Quello stesso sale che nel mese di febbraio, quando i fiocchi imbiancarono il Colosseo, venne usato a Roma poco o male, ora è ammassato negli angoli delle stazioni delle linee metro.

Sacchi di sale anti-neve nelle metro a Roma



E' il blog "Roma fa schifo", da anni impegnato nella "battaglia" per il decoro cittadino, a rilanciare la notizia, corredata dalle fotografie dei "mucchietti" di sacchi abbandonati al loro destino senza che nessuno si preoccupi di toglierli. "Non sarebbe il caso di portarli via e metterli da parte per il prossimo anno e non lasciarli lì a marcire?", si chiede provocatoriamente il blog. (da RomaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'emergenza neve a maggio: "Ecco i sacchi di sale nelle metro"

Today è in caricamento