rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Giustizia / Perugia

"Aiuto, mi sta violentando": salva la donna ... e finisce in tribunale

L'uomo è stato rinviato a giudizio insieme all'uomo che ha tentato di violentare la ragazza. Adesso dovrà affrontare un processo per lesioni personali

PERUGIA - Ha iniziato a urlare, spaventata da quell’uomo che le stava mettendo le mani ovunque. Lui, il terzo protagonista di questa vicenda che ha dell’incredibile, è così intervenuto picchiando violentemente l’aggressore della donna fino a spaccargli il setto nasale. 

Da “salvatore”, è però diventato un semplice aggressore. Ieri, 3 dicembre, è stato infatti rinviato a giudizio dal tribunale di Perugia. L’aggressore della donna dovrà così adesso rispondere del reato di violenze sessuale (art. 609 c.p.), mentre chi è intervenuto per salvarla si dovrà difendere dalle accuse di lesioni personali.

Una vicenda che risale a un lontanissimo 2006.  Adesso spetterà solo ai giudici decidere se l’uomo sia stato un eroe o un semplice aggressore. (da Perugia Today)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiuto, mi sta violentando": salva la donna ... e finisce in tribunale

Today è in caricamento