rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Città Oristano

Scivola nel caminetto e muore bruciato

Il dramma di Ula Tirso: nulla da fare per l'anziano Salvatore Cossu, si stava riscaldando davanti al fuoco prima di andare a letto

Dramma a Ula Tirso, in provincia di Oristano. Un uomo di 89 anni,  Salvatore Cossu è morto bruciato nel suo caminetto. Un malore, poi la fatale caduta sul fuoco, con gli abiti che si sono incendiati non lasciandogli scampo. La tragedia domenica sera verso le 20.30: l'anziano si stava riscaldando davanti al fuoco prima di andare a letto. Dell'incidente si è accorta una nipote che ha chiamato immediatamente i soccorsi, ma non c'è stato nulla da fare.

Una fine atroce. I vigili del fuoco del distaccamento di Abbasanta sono intervenuti immediatamente per cercare di salvarlo, invano. Sono arrivati in pochi minuti, sono pochi i chilometri che separano la stazione di Abbasanta da Ula Tirso. Ma le ustioni su quasi tutto il corpo erano troppo gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola nel caminetto e muore bruciato

Today è in caricamento