Lunedì, 18 Ottobre 2021
Città

Salvatore Pangallo: chi è il 25enne ucciso ad Africo

È stato ucciso mentre il padre è stato ferito in una traversa della Strada Statale 106. L'agguato dopo una lite in famiglia

I carabinieri di Africo, nel Reggino, stanno indagando sull'omicidio dle 25enne Salvatore Pangallo e sul ferimento del padre, entrambi attinti da numerosi colpi di arma da fuoco. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Locri, vedono impegnate l'arma territoriale, che sta ricostruendo le possibili motivazioni alla base del delitto e gli specialisti in rilievi tecnici, i quali stanno effettuando il sopralluogo sui luoghi dell'evento. 

ReggioToday scrive che l'omicidio che si è consumato in una traversa della Strada statale 106. I carabinieri stanno cercando di capire se alla base del fatto di sangue possano esserci motivi riconducibili a dissidi di natura familiare o vi sia un movente di natura criminale. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Locri, vedono impegnate l’arma territoriale, che sta ricostruendo le possibili motivazioni alla base del delitto e gli specialisti in rilievi tecnici, i quali stanno effettuando il sopralluogo sui luoghi dell’evento. Secondo alcune ipotesi il fatto di sangue sarebbe collegato all'ambito familiare.  

L’agguato si sarebbe consumato al culmine di una lite in famiglia. Sul posto i Carabinieri, la Polizia e il magistrato di turno. I militari sono alla ricerca in particolare di due persone che sarebbero familiari della vittima.

"Il vostro caro è morto": ma lui è vivo e sta facendo colazione in reparto


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvatore Pangallo: chi è il 25enne ucciso ad Africo

Today è in caricamento