rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca / Brescia

Auto "spinta" sul marciapiede travolge e uccide ragazza

Dopo lo scontro con una Fiat Panda, l'auto è piombata sul marciapiede travolgendo la ragazza che aspettava per attraversare. Inutili i soccorsi: la donna è morta sul colpo

BRESCIA - Era da poco uscita dal supermercato. Tornava a casa dopo avere fatto la spesa. Era arrivata al semaforo di via Tirandi e aspettava che diventasse verde per potere attraversare. Sara Chicco, 34enne bresciana, non poteva immaginare quello che sarebbe successo da lì a poco.

Non poteva neanche immaginare che un'auto l'avrebbe travolta su quel marciapiede e l'avrebbe uccisa sul colpo. Ed invece, in un tragico "gioco di sponde", è proprio quello che è successo. 

Secondo una prima ricostruzione, infatti, una Fiat Panda e una Citroen C3 si sono urtate all'incrocio di via Campane. Così, la Citroen è piombata sul marciapiede e ha travolto Sara prima di schiantarsi nel semaforo. 

Inutili i soccorsi e la disperata corsa verso il pronto soccorso: per la 34enne non c'è stato nulla da fare. (da BresciaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto "spinta" sul marciapiede travolge e uccide ragazza

Today è in caricamento