Venerdì, 23 Luglio 2021
Città Torino

Lancio di sassi dal cavalcavia: fermati due ragazzini 

I due giovani, di 11 e 12 anni, sono stati sorpresi dai carabinieri di Volpiano, in provincia di Torino

Foto di repertorio

Due ragazzini di 11 e 12 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Volpiano, in provincia di Torino, perché ritenuti responsabili del lancio di alcuni sassi dal cavalcavia dell'autostrada Torino-Aosta, a San Benigno Canavese, avvenuti nella giornata di ieri, mercoledì 7 febbraio 2018, e nei giorni precedenti.

A sorprendere in flagrante i due giovani, uno di Volpiano e l'altro di San Benigno Canavese, sono stati gli stessi militari, che stavano effettuando un giro di perlustrazione del territorio. I due bambini si trovavano sul ponte autostradale di via Chivasso a San Benigno.

Ieri pomeriggio, un sasso ha colpito un'auto, condotta da una donna di 30 anni di Ivrea, danneggiando il cofano. 

Un altro sasso ha solo sfiorato una macchina, alla guida della quale c'era un uomo di Piverone, che ha subito chiamato il 112, denunciando l'accaduto.

Di qui l'arrivo dei militari, che hanno identificato i bambini. I due, che hanno detto di aver agito per divertimento, ora rischiano una segnalazione alla Procura dei Minori di Torino.

E' l'ennesimo episodio nell'arco di pochissimi giorni. I precedenti sono tutti lungo la Torino-Caselle, dove gli agenti della polstrada stanno ancora indagando per stanare i responsabili. 

La notizia su TorinoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di sassi dal cavalcavia: fermati due ragazzini 

Today è in caricamento