rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Padova

Bambino di 11 anni manda all'ospedale un'automobilista

L'episodio avvenuto giovedì scorso per le vie di Padova: una donna è finita al pronto soccorso dopo un violento diverbio con due ragazzini di 11 anni che avevano deciso di bloccare la strada senza motivo

Presa a schiaffi da un ragazzino di 11 anni per un banale diverbio in mezzo alla strada. L'episodio è avvenuto giovedì nel quartiere Arcella, a Padova: ad innescare la lite il comportamento di due undicenni che, di punto in bianco, hanno deciso di fermarsi in mezzo alla strada mentre transitava un'automobile guidata da una donna. L'automobilista, costretta a frenare, ha poi invitato i due ragazzini a liberare la strada. Alla legittima richiesta è arrivata una risposta negativa dei due giovani, una discussione accesa che ben presto è passata al contatto fisico, con la donna colpita al volto da uno dei due undicenni. Dopo l'accaduto, l'automobilista si è recata al pronto soccorso ed ha chiamato la polizia, con la notizia che ha messo in allarme diversi Comitati della zona e i residenti.

Una preoccupazione raccontata al Gazzettino da Fabio Gentilin, del Comitato San Gregorio: "Siamo preoccupati per la presenza in quella zona di un gruppo di undicenni che imperversa dandosi a vandalismi nei giardini e sulla strada, creando caos e molestando i residenti. Abbiamo temuto che dai vandalismi potessero aver fatto un "salto di qualità" passando alle aggressioni". Un timore sottolineato anche dalla portavoce del Comitato San Bellino Sicuro-Quartieri Sicuri, Rossella Salvan: "Al di là dell’episodio che ha suscitato allarme ma, fortunatamente, si è rivelato meno grave di quanto avevamo creduto, è la situazione del quartiere che non migliora. Abbiamo avuto un periodo relativamente tranquillo quando c’era un presidio costante delle forze dell’ordine, ma una volta tolto la situazione è nuovamente precipitata". Un caso che sicuramente farà discutere, soprattutto per la giovanissima età dei due autori della violenza. Per fortuna, l'automobilista colpita non ha riportato gravi conseguenze e, dopo un controllo al pronto soccorso, ha potuto raccontare la vicenda alle forze dell'ordine per poi tornare a casa. Adesso si attende che la denuncia venga formalizzata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino di 11 anni manda all'ospedale un'automobilista

Today è in caricamento