rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Città Roma

Roma, sciopero venerdì 25 ottobre: a rischio bus, tram e metro

La Capitale "si ferma". Trasporto pubblico a rischio a Roma venerdì 25 ottobre per due scioperi, uno di 4 ore, dalle 20 a fine servizio, l'altro di 24: tutte le informazioni utili

Sarà un venerdì complicato per chi utilizza i mezzi pubblici per spostarsi, a Roma e non solo: c'è sciopero generale il 25 ottobre. Trasporti quindi, ma la mobilitazione riguarda anche la scuola e altri settori. Venerdì i lavoratori sia pubblici sia privati manifestano e protestano per chiedere l'aumento dei salari e delle pensioni, la cancellazione del Jobs Act della legge Fornero e la riduzione degli orari e dei carichi di lavoro. I sindacati criticano la "demonizzazione del pubblico in favore dei presunti slanci di efficienza del privato" e "l’incapacità di assicurare i servizi fondamentali per la cittadinanza in senso universalistico, come prevede la Costituzione".

Sciopero oggi 25 ottobre 2019: aggiornamenti in diretta

Le principali manifestazioni si terranno a Milano, Torino, Firenze, Roma, Napoli, Palermo e Catania.

Lo sciopero è stato indetto dai sindacati CUB (Confederazione Unitaria di Base) e SGB (Sindacato Generale di Base)

Sciopero Roma venerdì 25 ottobre bus, tram, metro: orari e fasce garanzia

Trasporto pubblico a rischio a Roma venerdì 25 ottobre per due scioperi, uno di 4 ore, dalle 20 a fine servizio, l'altro di 24.

L'agitazione di 4 ore è proclamata dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl in adesione a quella cittadina che riguarderà le aziende partecipate da Roma Capitale, da AMA (che gestisce i rifiuti in città) a Roma Metropolitane (che si occupa principalmente di controllare i lavori della metro).

La protesta interesserà bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle.

L'agitazione di 24 ore è invece indetta dai sindacati Sgb-Cub, SI Cobas, Usi Ait e interesserà sia la rete Atac che i bus periferici della Roma Tpl. In questo caso saranno rispettate le fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. 

Di fatto l'agitazione di 24 ore degli autonomi, descritta poco sopra, rischia di vanificare la decisione di Cgil, Cisl e Uil di limitare l'agitazione cittadina, di 24 ore per tutti gli altri comparti, a sole 4 ore.

Sciopero quindi anche in Cotral: "Il prossimo venerdì 25 ottobre 2019 le organizzazioni sindacali Filt- Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl - Fna, Faisa Cisal, Sgb, Cub, Cobas e Usi - Ait hanno proclamato uno sciopero della durata di 24 ore, con astensione dalle prestazione lavorative dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Nel rispetto di quanto previsto dalla legge saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle 8:30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20".

Sciopero controllori di volo 25 ottobre

Enav informa che venerdì 25 ottobre, dalle 13:00 alle 17:00, sono previsti alcuni scioperi a livello nazionale indetti da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta/Aq e Uunica.

Oltre agli scioperi nazionali, nella stessa fascia oraria, sono previsti scioperi locali al Centro di Controllo d`Aerea di Padova indetto da Fit-Cisl e Unica, all'Aeroporto Milano Linate presso la struttura Aro/Cbo, indetto da Ugl-Ta, all'Aeroporto di Perugia indetto da Ugl-Ta. È inoltre previsto uno sciopero locale, dalle 12:00 alle 16:00, presso il Centro di Controllo d`Aerea di Brindisi indetto da Uiltrasporti e Ugl-Ta.

Sciopero generale del 25 ottobre: dalla scuola ai trasporti, rischio caos

sciopero trasporti roma-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, sciopero venerdì 25 ottobre: a rischio bus, tram e metro

Today è in caricamento