Lunedì, 1 Marzo 2021
Roma

Scomparso da 10 giorni, è stato trovato morto in auto con un sacchetto in testa

Un passante ha avvisato le forze dell'ordine dopo aver sentito un odore nauseabondo provenire dal mezzo parcheggiato in strada

Il corpo di un uomo è stato trovato ieri pomeriggio in un'auto parcheggiata sulla circonvallazione Tuscolana a Roma. Si tratta di un quarantottenne straniero, originario della Repubblica Ceca, la cui scomparsa era stata denunciata il 24 settembre scorso. A dare l'allarme è stato un passante che dopo aver sentito un odore nauseabondo provenire dall'auto ha allertato le forze dell'ordine.

Nel mezzo i poliziotti intervenuti hanno trovato l'uomo con un sacco di plastica sulla testa, stretto intorno al collo da alcune fascette di plastica mentre i finestrini dell'auto erano oscurati. Sul posto è arrivata anche la polizia scientifica.

Al momento non si esclude che possa trattarsi di un suicidio. La salma è ora a disposizione dell'Autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso da 10 giorni, è stato trovato morto in auto con un sacchetto in testa

Today è in caricamento