rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Città Roma

Scoppio in villa ad Anzio: un morto e due feriti

L'esplosione probabilmente causata da una fuga di gas è avvenuta questa mattina: la vittima è una donna di 50 anni

ROMA - Un terribile boato e una villa è andata in frantumi. E' successo ad Anzio, in provincia di Roma, intorno alle 9.30 di questa mattina. Il tragico bilancio dell'esplosione è di un morto e due feriti in gravi condizioni.

LA VITTIMA - La vittima, una donna romena di circa 50 anni, è stata estratta da sotto le macerie dai vigili del fuoco accorsi sul posto. La corsa in ospedale è stata inutile. 

I FERITI - I feriti invece sarebbero una ragazza di 22 anni, secondo le prime ricostruzioni la figlia, e un uomo, forse il marito della vittima o il giardiniere. La giovane è rimasta gravemente ustionata dall'esplosione ed è stata portata in eliambulanza all'ospedale Sant'Eugenio a Roma, mentre l'uomo si trova all'ospedale di Anzio.  

LE POSSIBILI CAUSE - La villetta, a pochi passi dal mare, è parzialmente crollata. Secondo i primi accertamenti, lo scoppio sarebbe stato provocato da una perdita della bombola di gas Gpl. Sul posto anche gli agenti del commissariato di Anzio e le unità di soccorso. (segui gli aggiornamenti su RomaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppio in villa ad Anzio: un morto e due feriti

Today è in caricamento