rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Città Brescia

Bambina disabile maltrattata a scuola, insegnante incastrata dalle telecamere

I genitori della bimba hanno visto i lividi sul corpo della figlioletta e hanno presentato denuncia. La donna è stata arrestata in flagranza

Avrebbe dovuto occuparsi di una bimba disabile e invece la maltrattava. Violenze compiute in classe e immortalate da telecamere nascoste. Un'assistente scolastica è stata arrestata in flagranza dai carabinieri di Brescia. L'accusa è quella di maltrattamenti e lesioni aggravate.

A fare scattare le indagini è stata la denuncia presentata dai genitori della bambina. Notando un cambiamento nell'umore e lividi sul corpo, si sono rivolti alle forze dell'ordine. E' stata disposta l'installazione di telecamere nascoste ed è emersa una realtà fatta di violenze e soprusi. I carabinieri sono quindi intervenuti immediatamente a scuola, portando via dall'aula l'assistente. Per lei si sono aperte le porte del carcere. La piccola è finita tra le rassicuranti braccia di un carabiniere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina disabile maltrattata a scuola, insegnante incastrata dalle telecamere

Today è in caricamento