Domenica, 1 Agosto 2021
Città Pavia

Secchiata d'acqua e (forse) candeggina dalla finestra: ragazza finisce in pronto soccorso

La giovane ha avvertito un bruciore agli occhi e si è spaventata. Non è stata ancora identificata l'abitazione dalla quale è stata lanciata l'acqua: si tratta probabilmente di un residente infastidito dagli schiamazzi. I fatti a Voghera

Foto di repertorio

Una ragazza di circa 20 anni si è recata al pronto soccorso di Voghera (Pavia)  dopo che una secchiata di acqua, contenente forse della candeggina o del detersivo, l'ha raggiunta in testa. Il fatto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. La giovane, stando a quanto appreso, era fuori da un bar - dove si trovavano numerosi altri ragazzi - e sarebbe stata colpita al volto. A quanto sembra la 20enne sta bene e non ha riportato lesioni mentre non è stata ancora identificata l'abitazione dalla quale è stata lanciata l'acqua, probabilmente da qualcuno della zona che, irritato dalla movida, voleva mettere fine al baccano in strada. Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri, che stanno cercando di capire chi ha lanciato il liquido e cosa contenesse.  

La ragazza si è recata in ospedale perché spaventata dopo aver sentito un odore sgradevole e aver avvertito del bruciore agli occhi. Poco dopo la giovane è stata dimessa senza gravi problemi e non ha riportato lesioni gravi. L'indagine dei militari scatterà soltanto se lei stessa formalizzerà una querela in caserma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secchiata d'acqua e (forse) candeggina dalla finestra: ragazza finisce in pronto soccorso

Today è in caricamento